17 ottobre 2018

Parcheggi riservati

Informativo, franco e diretto e un po’ provocatorio: i cartelli che ci piacciono.
Triste dover dare una spiegazione, certo. 
Però molto meglio di "Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap!", che evoca uno spauracchio, oppure di "Parcheggia col cuore! ", che è sommerso di miele.

(Foto scattata da Simona Mandrino in un paesino nel Roero, provincia di Cuneo)



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...